mercoledì 27 gennaio 2021

La giornata della memoria

Grazie a pazzi criminali quali benito mussolini e adolf hitler, che con le leggi razziali e la violenza emarginarono, maltrattarono, e portarono alla morte milioni di esseri umani, oggi si celebra la giornata della memoria. 

Lo sporco potere ci vuole ignoranti e privi di memoria ma il sapere e il ricordare sono fondamentali per evitare gli scempi del passato e costruire una società sempre più umanamente evoluta. 

Non vanno dimenticati quei Grandi Uomini che rischiarono la propria vita e quella delle loro famiglie per aiutare tante persone a sfuggire alla cattura nazi-fascista.  

Per approfondire

fascismo, nazismo e II guerra mondiale ( file audio 6 dal minuto 2 - e file 7 - 8 - 10 )  

Roma ottobre 1943 - video 1   video2      

Audiolibri sull'argomento

Il neo-fascismo non va alimentato


Mi Piace - Commenta - Condividi